Image Alt

Blog

Pizzo Formico e Rifugio Parafulmine

Trekking al pizzo formico e rifugio parafulmine. Recensione

Tempo di Lettura 6 Minuti

In questo articolo ti raccontiamo come affrontare il Trekking al Pizzo Formico e al Rifugio Parafulmine, un escursione veramente suggestiva e alla portata di tutti!

 

Se sei un amante del Trekking allora non puoi non amare le magnifiche Alpi. Durante la nostra vita a Milano di quasi 2 anni abbiamo avuto la fortuna di scoprire le Alpi Orobie e le loro meraviglie.

 

Il Pizzo Formico fa parte di queste e abbiamo pensato di condividere con te tutte le informazioni e la nostra esperienza per fare questo meraviglioso trekking.

 

Trekking al pizzo formico e rifugio parafulmine. Dove si trova?

 

Ci troviamo in provincia di Bergamo e precisamente nella località di Gandino. Siamo all’inizio delle magnifiche Alpi Orobie un vero paradiso per sciatori, ciaspolatori, trekkers e amanti della montagna.

 

Da dove si parte?

Bisogna lasciare la macchina a Gandino (BG) e precisamente presso l’Ex colonia estiva (vedi il link di mappe qui). Da qui si prosegue in salita e si passano alcune case per poi inserirsi nel sentiero che troverete di fronte dopo circa 400m.

 

Il parcheggio è a pagamento e il tagliando deve essere acquistato presso i negozi del paese di Gandino! il costo è di 2 euro giornaliero.

 

Il trekking si sviluppa ad anello e ti porterà fino al Pizzo Formico passando per una bella cresta (non esposta) per poi scendere dall’altro versante fino al rifugio Parafulmine e fare ritorno tramite l’ampio sentiero/strada di vallata.

 

Pizzo Formico e Rifugio Parafulmine Vetta

Foto: Travel_Jam_

 

Trekking al pizzo formico e rifugio parafulmine. Dove si arriva?

 

Come dicevamo la prima tappa è arrivare al Pizzo Formico ad un altitudine di 1636m. Una volta entrati nel sentiero ti troverai ad un bivio; tieni la destra e prosegui finché non arriverai a una seconda deviazione; una strada sale verso il Pizzo Formico mentre l’altra forestale continua per la vallata.

 

Devi prendere la strada che porta in salita e in 1h di cammino arriverai alla Croce di Vetta del Pizzo Formico.

 

Da qui il paesaggio è incantevole e puoi godere di una bellissima balconata sul complesso delle Orobie.

 

D’inverno è particolarmente bello grazie alle vette innevate che rendono tutto più incantato. Ti consigliamo di venire in una bella giornata di sole in modo che il cielo limpido ti mostri questa meraviglia.

 

La seconda tappa è invece il rifugio Parafulmine. Dopo una ripida discesa di circa 300m, non difficile, la pendenza cala e si prosegue verso il rifugio che è di fronte a noi.

 

Si torna poi a salire leggermente e si arriva al rifugio (1536m). Da qui si scende fino a imboccare l’ampia forestale e si fa ritorno verso il punto di partenza.

 

Come si arriva?

 

Il paese di Gandino è facilmente raggiungibile in auto da Milano con 1h e 30 di macchina (da Milano Sud) oppure da Bergamo in circa 50m e da Brescia in 1h e 15m.

 

Trekking al pizzo formico e rifugio parafulmine. Difficoltà e Dislivello

 

Il trekking ha una difficoltà facile, e non ha tratti esposti nonostante la cresta che si deve attraversare per arrivare in cima.

 

Il percorso é adatto veramente a tutti, anche ai meno allenati e a chi desidera portare bambini con sé. Infatti è molto frequentato dalle famiglie.

 

Il dislivello totale è di circa 550m ma non presenta grandi pendenze. Vi è solo una breve salita leggermente più ripida per arrivare alla croce di vetta.

 

Lo sforzo richiesto è comunque medio basso e questo rende il trekking al Pizzo Formico veramente accessibile a tutti.

 

Durata del Trekking

 

La durata del trekking è di circa 4 ore di cammino per un totale di 11/12km. La durata che indichiamo è con passo medio-lento e senza contare le soste che si fanno.

 

Pizzo Formico e Rifugio Parafulmine Travel jam

Foto: Travel_Jam_

 

Trekking al pizzo formico e rifugio parafulmine. I sentieri

 

La prima parte del trekking si sviluppa sul sentiero 549 del CAI fino al secondo bivio dove si prende il sentiero 508 che porta in salita verso il Pizzo Formico.

 

In ogni caso niente paura! è quasi impossibile perdersi!

 

Ricordati che sulla sinistra hai il Pizzo Formico e la vetta si riconosce facilmente dalla Croce di Vetta veramente grande che ti guida, mentre sotto il Pizzo a valle (circa 400m più in basso) passa la larga e comoda strada Forestale e sulla destra di questa trovi montagnine più basse (sembrano colline).

 

Ricordati che per tornare indietro devi sempre tornare sulla Forestale che è sempre ben visibile. Quindi niente paura e avanti tutta.

 

Pizzo Formico e Rifugio Parafulmine balconata

Foto: Travel_Jam_

 

Trekking al pizzo formico e rifugio parafulmine. Attrezzatura e Quando Andare

 

Ma che mi devo portare per fare il trekking al pizzo Formico e al rifugio ParafulmineQuando è meglio andarci?

 

Ottime domande! proviamo a rispondere.

 

Noi siamo andati d’inverno e lo consigliamo in quanto si rimane a basse altitudini quindi il clima non è freddissimo e la neve rende il paesaggio veramente magico. Inoltre ci sono meno persone il che rende la montagna più affascinante (secondo noi).

 

Se deciderai di andare d’inverno non devi dimenticarti di:

 

  • Portare i ramponcini per i tratti ghiacciati
  • Avere le Ciaspole può aiutare se ha nevicato tanto
  • Bastoncini da cammino
  • k-way / berretto quando si arriva in cima il vento è di solito forte
  • Controllare il sito dell’ARPA lombardia per vedere se c’è pericolo valanghe! (ti lasciamo il link qui:)

 

Se vai d’estate invece vestiti leggero e ricordati il k-way per quando sarai in cima. Ovviamente avere le scarpe da trekking è molto importante!

 

Altre Informazioni utili

 

Se non ami camminare ma cerchi qualche sport più entusiasmante allora la Val Galdino e questo trekking in particolare offre varie soluzioni come:

 

  • Mountain Bike(anche d’inverno)
  • Ottimo per fare Sci Alpinismo
  • C’è una scuola di parapendio a Gandino per un esperienza di volo emozionante
  • Se ti piace la cucina di montagna allora fai tappa al rifugio Parafulmine (aperto anche d’inverno). Ti lasciamo il link qui

 

Di opportunità e cose da fare ce ne sono varie come puoi leggere. Ma che ne pensiamo noi?! ora te lo sveliamo

 

Travel Jam Alpi

Foto: Travel_Jam_

 

Trekking al pizzo Formico: cosa ne pensiamo noi!

 

E ora passiamo ai nostri voti, Si perché a noi piace dare voti e pensiamo siano un utile metro di giudizio.

 

Noi diamo un voto da 1 a 10 a due categorie principali e a volte tre se mangiamo nel posto. Le categorie sono;

 

  • Bellezza del Trekking voto 7,5
  • Pace dei Sensi voto 7,5

 

Trekking semplice ma molto vario, si cammina infatti sia in cresta ed in vallata e la balconata sulle Orobie in vetta è un vero spettacolo! merita un 7,5!

 

Per essere tanto vicino ai paesi e alla “civiltà” abbiamo ritrovato un senso di pace e distaccamento. Il trekking era frequentato ma non troppo e ci siamo potuti immergere nella natura, probabilmente perché era inverno. Anche qui crediamo che il voto adatto sia 7,5!

 

Il trekking al Pizzo Formico e al rifugio Parafulmine si aggiudica un 7,5, consigliato per un weekend non troppo impegnativo!

 

La salita

Foto: Travel_Jam_

 

Conclusione

Speriamo che questa recensione ti sia utile e che ti abbia invogliato a fare questa bella escursione!

 

Seguici sui nostri canali social: clicca Qui

 

Leggi le nostre recensioni sui trekking, Racconti di Viaggio o consigli;

 

 

PS qua sotto ti lasciamo una tabella riassuntiva con tutto quello che devi sapere per fare questo trekking 😉

A presto amico e viva la vita!

 

Tabella Trekking

 

  • Da Dove si parte: Si parte da Gandino (BG) nei pressi dell’Ex colonia estiva di Gandino.
  • Link al Parcheggio: Ex Colonia estiva – parcheggio – Google Maps
  • Per Arrivare: da Bergamo 45 min, da Brescia 1h e 15m, da Milano 1h  e 30 min
  • Dove si Arriva/ Tappe: Punto più alto Pizzo Formico (1636m) e Rifugio Parafulmine 1500m
  • Tipo di giro: Ad anello
  • Durata:  4H giro ad anello con passo tranquillo
  • Periodo Consigliato:
    • Autunno – Inverno: con la neve raggiungere la balconata del Pizzo Formico e vedere le bellissime Alpi davanti innevate è impagabile.
    • Estate – Primavera: Perfetto per una tranquilla scampagnata, lo eviteremmo nei weekend di Luglio e Agosto
  • Difficoltà: Bassa, adatto a tutti anche a famiglie con bambini, unico tratto ripido i primi 300 m della discesa dal Pizzo Formico al rifugio Parafulmen.
  • Luoghi di riferimento: Monte Farno, Croce di Vetta del Pizzo Formico, Rifugio Parafulmen
  • Altitudine e dislivello: Altitudine massima 1636m, dislivello in salita 500m
  • Attrezzatura usata e necessaria:
    • Inverno: Ramponi, Ciaspole e Bastoncini, K-way / Cappello in cima tira molta aria fredda da Nord.
    • Estate: Scarponi e Bastoncini
  • Altre Attività: Ciaspolate, Sci di Fondo e Sci Alpinismo e Parapendio . Sul sentiero forestale di valle si pratica comodamente MTB anche d’inverno,
  • Pace dei Sensi: Essendo alla portata di tutti è abbastanza trafficato. La balconata è però un qualcosa di impagabile dove trovare l’armonia con la natura – Voto 7,5
  • Bellezza: La balconata è magnifica, per il resto è molto docile e pianeggiante per i nostri gusti. Sicuramente super divertente per andare con amici e in famiglia (anche bimbi) con un bello slittino alla mano 😊 – Voto 7,5

 

 

 

Siamo Thomas e Giulia. A Febbraio 2021 abbiamo lasciato il lavoro per Viaggiare a lungo Termine. Il nostro obiettivo? Aiutarti a Viaggiare in maniera Autentica e Low Cost condividendo le nostre esperienze di Viaggio e i Trekking in Giro per Il Mondo. Da quando siamo partiti abbiamo iniziato a lavorare come Content Creator e Nomadi Digitali. Unisci alla Nostra Community!

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici