Image Alt

Blog

Come viaggiare lavorando?

Come viaggiare lavorando? 5 lavori da Nomade Digitale

Tempo di Lettura 7 Minuti

Come viaggiare lavorando? questa è, in un certo senso, per chi ama viaggiare la domanda del secolo!

 

Con l’avvento di internet e la digitalizzazione del mondo sta diventando sempre più fattibile lavorare mentre si viaggia.

 

Con questo articolo vediamo i pro e contro di 5 lavori da nomade digitale che puoi imparare a fare per cambiare il tuo futuro.

 

Ce ne sono molti di più e ne parleremo brevemente alla fine dell’articolo, se quindi vuoi saperne di più o avere più spunti ed idee leggi fino alla fine.

 

Prima di iniziare a vederli vediamo alcuni dati interessanti sul viaggiare mentre si lavora o il cosiddetto Workation.

Come viaggiare lavorando?

 

Come viaggiare lavorando? Dati interessanti

 

Noi abbiamo lasciato il lavoro per seguire il nostro sogno e l’esperienza finora è super positiva, ma vi diamo qualche dato:

 

  • Ricerche hanno trovato che lavorare in un ambiente culturale diverso e in posti diversi aumenta la creatività e l’ispirazione
  • Lavorare e viaggiare fa decrementare lo stress il che vuol dire più produttività e maggiore salute
  • Il work-life balance migliora e si è più sereni e contenti (vuoi mettere con buttarsi nel traffico ogni mattina?)

 

Detto ciò prima di lasciare tutto e partire devi sempre crearti un piano d’azione e un piano B, devi essere convinto e pronto a seguire il tuo sogno.

 

Come fai a creare un piano d’azione? Trovando il tuo interesse e il tuo lavoro da Nomade Digitale!

 

Andiamo indagare le varie opportunità che ci sono nel mondo al giorno d’oggi!

 

Come viaggiare lavorando: 1 – Copywriters

 

Ma chi è il copywriter? è una persona che scrivere contenuti di testo (Copy) per vendere o pubblicizzare qualcosa.

 

Non si tratta quindi di un giornalista ma di una persona che attraverso le parole e gli scritti riesce a trasmettere un messaggio al pubblico.

 

è un comunicatore, ed un buon copywriter è un creatore efficiente!

 

Queste figure sono molto ricercate dall’aziende per la loro capacità e importante di sviluppare una comunicazione efficacie e che attira il pubblico.

 

Diventare Copywriter e/o SEO strategyst non è complesso, anche per diventare veramente bravo ci vuole tempo e dedizione.

 

Il profitto potenziale è medio e il tempo iniziare a lavorare da copywriter può essere brevissimo (1 mese) fino a qualche anno.

organizzare viaggio fai da te

I PRO del copywriter

 

Quali sono i vantaggi del copywriters?

  • Spesso i copywriters sono freelance il che vuol dire tanta flessibilità
  • Puoi tipicamente lavorare da remoto ovvero da dove vuoi
  • Puoi lavorare su tantissimi progetti diversi e imparare tante cose
  • Aumenta la creatività e il senso critico
  • Devi studiare marketing e comunicazione che sono discipline che si adattano a tutti i lavori possibili

 

I CONTRO del copywriter

 

Ci sono ovviamente vari svantaggi, come in ogni cosa, e sono:

  • Da freelance sei meno protetto che da dipendente (esistono anche copywriters dipendenti per le grandi aziende)
  • Devi essere motivato e disciplinato, nessuno ti dice quello che devi fare
  • Può essere stressante a volte, soprattutto quando un testo non ti viene, però per questo lo fai da remoto 🙂
  • Devi studiare sempre e tenerti informato sulle nuove misure di comunicazione

 

Come viaggiare lavorando: 2 – SEO Strategyst

 

Chi è il SEO strategyst? è colui che lavora nell’ambito della Search Engine Optimization, ovvero si occupa dell’ottimizzazione di un sito web attraverso strategie e tecniche al fine di migliorarne la sua visibilità.

 

è il professionista a cui andrebbe affidata la strategia da seguire per migliorare il posizionamento di un sito di qualsiasi tipo.

 

Spesso chi è SEO strategyst è anche copywriter in quanto le due professioni sono legate l’una all’altra.

 

I pro e contro sono simili al copywriters e quindi non li stiamo a ripetere.

 

Come viaggiare lavorando?

 

Come viaggiare lavorando: 3 – Aprire un Canale Youtube

 

Fare lo youtubers è un ispirazione che dilaga tra i millennials ed è veramente molto facile aprire un canale.

 

Il costo di apertura del canale è ZERO ed è estremamente semplice, basta avare o fare un account gmail.

 

La cosa difficile è essere costanti nei contenuti e offrire contenuti di utilità e valore. Il tuo canale è un po’ la tua TV personale:

 

  • Tu sei il registra
  • I video li devi registrare e montare tu
  • Tu decidi il palinsesto
  • E devi decidere la SEO

 

Per prima cosa quindi devi capire come funziona il motore di ricerca, capire come funziona la SEO di Youtube e iniziare a creare il tuo piano dei contenuti.

 

Il profitto può essere molto elevato (soprattutto se il canale è in inglese o spagnolo) ma avrai bisogno di almeno 1 anno per iniziare a vedere un ritorno economico.

 

è perfetto se sei già competente in qualcosa e vuoi condividere le tue competenze con gli altri.

 

Ad esempio sei un pilota di droni e vuoi far vedere come si guida, come si riprende con un drone etc. etc,

I PRO dello Youtuber

 

Quali sono i vantaggi degli youtubers

  • Aprire il canale è gratuito
  • Trovi tutte le info per migliorare la SEO su Youtube
  • Esistono strumenti che ti aiutano nella SEO e sono poco costosi
  • Per iniziare basta un microfono ed un cellulare
  • Limiti per iniziare a guadagnare sono bassi; 1000 follower e 4000 ore di video viste dagli utenti
  • Puoi farlo da casa tua

 

I CONTRO dello Youtuber

 

Quali sono gli svantaggi invece?

  • Devi acquisire tante competenze come la SEO, come registrare e montare video
  • il ritorno economico è più a lungo tempo, da 1 a 3 anni
  • Creare una community da zero richiede tanto sforzo e lavoro
  • C’è tanta concorrenza

 

 

Come viaggiare lavorando: 4 – Influencer

 

Un nuovo lavoro nato pochi anni fa grazie ai social network come instagram e  facebook.

 

Le barriere all’entrata sono minime, basta avere un account instagram, tik tok o di qualsiasi social media.

 

Quanto ci vuole a essere influencer? La strada è lunga anche perché la competenza sta diventando agguerrita e i social media dove proporsi si stanno moltiplicando. Ci vogliono almeno un paio d’anni se ci lavori bene e con della strategia.

 

Ma chi è un influencer?  è una figura in grado di influenzare, in senso positivo, i potenziali clienti di un prodotto o servizio semplicemente parlandone o raccomandandolo.

 

In questo caso non è facile definire quanto potrai guadagnare, dipende dalla tua nicchia e dal tuo “seguito”, tendenzialmente puoi arrivare “alla luna”.

 

Il nostro consiglio è di considerare una carriera da influencer come un aggiunta ad una carriera principale più solida e basata su abilità più “materiali”

I PRO degli Influencers

 

Quali sono i vantaggi degli influencers

  • Lavori nella tua nicchia
  • Sei padrone di te stesso
  • Puoi lavorare, in parte, da dove vuoi
  • poche barriere all’entrata
  • Puoi guadagnare tanti soldi

 

I CONTRO degli Influencers

 

Quali sono gli svantaggi invece?

  • il tuo profitto dipende dalla tua popolarità
  • devi lavorare sempre per mantenere il tuo personal brand
  • c’è tanta competizione
  • Non hai un lavoro sicuro
  • Se chiude il tuo canale (es.instagram) tu hai chiuso.

 

Come viaggiare lavorando: 5 – Ecommerce

 

Aprire un e-commerce al giorno d’oggi è abbastanza semplice e veloce e costa relativamente poco.

 

Se hai già un pubblico a cui puoi vendere il tuo prodotto ti bastano pochi euro per comprarti un dominio e fare un sito WordPress e iniziare a vendere direttamente da li.

 

Ovviamente dipende dal tipo di prodotto che vuoi vendere ma potenzialmente è un ottima idea.

 

Questo lavoro ha una complessità media (dipende dal prodotto) e un potenziale di profitto alto oltre che di medio-corto periodo.

 

Se hai un prodotto, può essere un idea aprire un ecommerce.

 

I PRO dell’E-commerce

 

  • Investimento più basso
  • Il mercato è potenzialmente globale
  • Puoi analizzare il comportamento dei clienti in dettaglio
  • comunicazione è facile e veloce con tutti i clienti
  • è più facile da scalare

 

I CONTRO dell’E-commerce

 

Quali sono gli svantaggi invece?

  • Fai attenzione alle consegne
  • Difficile capire e verificare la soddisfazione del cliente
  • La competizione è elevata

viaggiare in gruppo o da soli

 

Come viaggiare lavorando? Altre idee

 

Se il tuo sogno è di viaggiare e lavorare costantemente e non ti piacciono o non ti ispirano i lavori che ti abbiamo elencato non scoraggiarti!

Ce ne sono tantissimi altri!

 

Ecco un elenco di opportunità che puoi approfondire:

  • Vendere informazioni e guide online
  • Assistente virtuale
  • Podcast
  • Coach online
  • graphic designer (hai bisogno di farti conoscere)
  • Agenzia di marketing online
  • Web developer
  • Fare podcast
  • Iniziare un blog

come viaggiare con pochi soldi

 

Come viaggiare lavorando? siti dove formarsi

 

E ora veniamo al punto cruciale? dove mi formo?

 

Per alcuni di questi lavori, come web developer, app developer, marketing e comunicazione etc. è una buona idea partire con un corso universitario.

 

Per tutti gli altri esistono esistono da poco vari siti che trattano questi argomenti che ti vogliamo suggerire:

 

Conclusione

 

Ti è stato utile questo articolo? speriamo di averti aiutato a chiarirti le idee! Diccelo nei commenti 🙂

 

Qui trovi altri articoli che ti potrebbero interessare:

 

A presto amico e viva la vita!

 

 

Siamo Thomas e Giulia. A Febbraio 2021 abbiamo lasciato il lavoro per Viaggiare a lungo Termine. Il nostro obiettivo? Aiutarti a Viaggiare in maniera Autentica e Low Cost condividendo le nostre esperienze di Viaggio e i Trekking in Giro per Il Mondo. Da quando siamo partiti abbiamo iniziato a lavorare come Content Creator e Nomadi Digitali. Unisci alla Nostra Community!

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici