Image Alt

Blog

trekking lanzarote

Lanzarote trekking. 3 escursioni da non perdere

Tempo di Lettura 6 Minuti

In questo articolo trovi 5 escursioni di trekking giornalieri da fare a Lanzarote per scoprire gli angoli più belli e selvaggi di quest’isola spettacolare.

Lanzarote non è solo famosa per le sue spiagge e il mare cristallino o per le opere dell’artista Cesar Manrique, c’è molto di più da scoprire in questa terra piena di bellissimi vulcani che occupano oltre metà della sua superficie.

Fare Trekking è un modo diverso e accattivante per esplorarla, quindi ora mettiti comodo e segnati queste 5 escursioni.

3 COSE DA sapere su LANZAROTE

Prima di parlare di parlare delle 5 escursioni da fare a Lanzarote tieni a mente queste 3 cose da sapere;

  • La maniera migliore di visitare l’isola è con la macchina. Gli autobus ci sono ma sono pochi e mal collegati. Ti consigliamo la compagnia di noleggio Cicar
  • è possibile percorrere tutta l’isola da Nord a Sud con il Trekking di 5 tappe GR-131.
  • Cappello, Crema solare e sono fondamentali. L’isola non ha praticamente alberi

Trekking de Los Gracioseros

LANZAROTE TREKKING. 1 – lOS gRACIOSEROS

Se vieni a Lanzarote non puoi perderti questa escursione di grande bellezza e carattere storico.

Si tratta di un cammino storico che percorrevano le donne che vivevano nella vicina isola de La Graciosa per portare il pesce fino alla città di Haria, dove facevano scorta di beni come la farina e la carne da portare a casa.

Si tratta di un cammino con un paesaggio meraviglioso. Si parte dal Risco di Famara, una scogliera di 400m di altezza, e si scende fino alle piccole spiaggette di sabbia dorata e mare cristallino. Lungo tutto il percorso avrai la vista sulla piccola isola de La Graciosa.

C’è una sola parola per descrivere questo cammino: Magnifico!

Ma non è finita qui! Una volta alla spiaggia, lunga più di 1 km, è possibile proseguire e raggiungere le Saline abbandonate del Rio. Qui montagne di sale si alternano a vasche di acqua dal colore rosso, verde e azzurro che creano un gioco di colori spettacolare.

Dove si Parte

Per fare questo trekking devi lasciare l’auto 1 km dopo il paesino di Ye, precisamente di fronte alla Finca de La Corona. A questo link di google maps trovi il parcheggio.

Durata e Difficoltà

Il trekking dal parcheggio alla spiaggia è di 9km andata e ritorno con un dislivello di 360m.

La difficoltà è media dovuta al terreno roccioso in alcuni tratti scivoloso. Per questo motivo è importante affrontarlo con scarpe chiuse, meglio se da trekking.

Il sentiero è ben segnalato ed è impossibile perdersi e con cautela è accessibile anche per famiglie con bambini.

Altre informazioni

Quando fai questa escursione tieni in mente queste 3 cose:

  • Non ci sono punti di ristoro lungo il percorso. Portati acqua in abbondanza
  • La copertura telefonica è buona
  • Il trasporto pubblico non arriva fino a qui. Devi avere la macchina o prendere un Taxi

LANZAROTE TREKKING. 2 – DA HARIA A ORZOLA

Uno dei trekking più belli di Lanzarote passa per la parte Nord dell’isola e unisce i due paesi di Orzola (punta Nord) a Harìa, l’unico centro “verde” di quest’isola desertica.

Questo percorso fa parte della tappa 1 del percorso GR-131, che però va da Orzola a Haria mentre noi ti consigliamo di farlo al contrario, cioè Haria – Orzola.

Perché al contrario?

Per 2 motivi;

1- cammini di più in discesa

2- Puoi prendere la deviazione per raggiungere il cratere del Vulcano de la Corona che è stupendo!

Questo trekking è molto bello perché il paesaggio cambia moltissimo, passerai tra rocce vulcaniche, aziende agricole, vulcani e tanti cactus e piante di aloe.

è un vero spettacolo della natura.

Dove si parte

Il trekking parte dal Centro della città di Haria. Puoi lasciare la macchina in questo parcheggio.

Durata e difficoltà

Il trekking è facile e ben segnalato, il sentiero è su una carreggiata senza asfalto molto larga e facile da seguire e solo alcuni brevissimi tratti sono su strada. Il trekking compreso di deviazione al vulcano dura 15km, senza deviazione è lungo 9,5km. Entrambi solo andata.

La difficoltà è bassa eccetto per la salita al Vulcano della Corona dove devi uscire fuori dal sentiero per l’ultimo tratto di salita. Questo pezzo è l’unico faticoso dovuto alla pendenza e al sentiero ghiaioso ma vale davvero la pena arrivare fino in cima.

Se vuoi essere sicuro di non perderti usa l’app Maps.Me ti basta inserire:

  • Punto di partenza: Haria
  • Punto di arrivo: Orzola
  • Aggiungi Sosta: Clicca sul simbolo Monte Corona

Se non sai come usare Maps.Me leggi il nostro articolo / tutorial: Maps Me. Come usare la migliore app di mappe offline

Altre Informazioni

Tieni presente queste 4 cose quando fai questo giro:

  • Non hai bisogno di portarti cibo perché ad Orzola ci sono supermercati e bar
  • Se cerchi prodotti locali puoi comprarli all’azienda vinicola chiamata Casa de la Nube Blanca
  • Ricordati un k-way o giacca antivento, è una delle zone più ventose di Lanzarote.
  • Per il ritorno puoi prendere il bus da Orzola che porta ad Arrieta e poi da Arrieta cambiare fino ad Haria. Controlla gli orari su Intercitybus Lanzarote

PS se vai in compagnia e avete due macchine è sicuramente più comodo.

Vuoi andare a Gran Canaria? Abbiamo un Regalo per Te! Ottieni una Consulenza Gratuita di 20 minuti dove ti aiutiamo a creare l’Itinerario ed Organizzare il Tuo Viaggio su Misura!

Scopri i Benefici che avrai parlando con Noi Esperti di Canarie e Prenota la tua Consulenza (ci vuole meno di un Minuto)

LANZAROTE TREKKING. 3 – CALDERA DE LA RILLA

Ci spostiamo ora nel centro dell’isola ed esattamente nel Parco Nazionale dei Vulcani.

In quest’area è dove è avvenuta l’ultima eruzione a Lanzarote che è durata 6 anni e ha coperto 1/4 dell’isola.

Se vieni a Lanzarote non puoi non fare trekking tra questi vulcani e colate laviche.

Il trekking più turistico da queste parti è quello che porta al Volcan del Cuervo. Noi però non siamo amanti dei luoghi turistici per questo ti proponiamo quello che ti porta alla Caldera de la Rilla. Altrettanto bello ed in più isolato dal casino.

dove si parte

Il sentiero inizia da un piccolo parcheggio di pietre vulcaniche lungo la LZ-56, una strada che attraverso il Malpaises, una distesa di pietre vulcaniche che compongono la vallata.

Il parcheggio non è segnalato su google maps ma si trova 150m più a sud sull’altro lato della strada rispetto al parcheggio di Montana Colorada che puoi trovare a questo link.

Da qui inizia un piccolo sentiero che attraverso tutto il campo di lava. In alcuni punto non è ben segnalato e per orientarti hai due opzioni:

  • Usi Maps.Me e inserisci come destinazione finale “Caldera de la Rilla”
  • Ti orienti mantenendoti in mezzo tra i due vulcani che vedi all’orizzonte chiamati Montagna de Santa Catalina (a destra), facilmente riconoscibile per la sua terra rossa e la Caldera de la Rilla (a sinistra)

durata e difficoltà

Il trekking è di 4,5km solo andata e si ritorna per lo stesso sentiero.

La difficoltà è medio-bassa data la poca distanza da percorrere e il dislivello totale di circa 100m. Devi solo prestare attenzione al terreno e rimanere in traccia per evitare un giro più lungo.

Se vuoi ampliare il giro, da qui puoi raggiungere anche il Pico Partido, il vulcano più alto della zona oppure arrivare in cima alla Montagna Santa Catalina.

altre informazioni

Sebbene il trekking sia facile e breve ricordati di:

  • Portare almeno 2L a testa, d’estate anche 3L
  • Il paesaggio è di roccia lavica nera, con il sole si scaldano e diventa molto caldo

perchè visitare Il Parco dei Vulcani?

Questa zona del centro di Lanzarote è un luogo lunare, meraviglioso e semplice da esplorare.

Per questi motivi vale la pena incamminarsi tra il mare di lava e scoprire la storia di questo Parco che è composto da vulcani che si sono originati solo 300 anni fa.

Qui puoi ammirare Bombe Vulcaniche, rocce dalle forme bizzarre e salire sulle vette di questi vulcanelli senza grossa fatica.

è un posto dove si può dire che “la luna è a portata di mano”.

Lanzarote; Fare Trekking nella Terra del Fuoco e del Vento

SCOPRIRE LANZAROTE A COLPI DI TREKKING

Queste 3 escursioni sono tra le più belle e caratteristiche che puoi fare a Lanzarote. Viaggiare su quest’isola facendo trekking ti permette di vivere un avventura in completa sicurezza.

Scoprirai paesaggi sorprendenti che ti lasceranno senza parole. I 3 trekking descritti qui li abbiamo fatti 2 volte ciascuno per quanto ci sono piaciuti, ora tocca te.

Sei pronto a partire? quale di questi trekking farai? ti aspettiamo nei commenti

altri articoli per te

Qui trovi altri articoli legati al Viaggio e idee di Trekking:

A presto e viva la vida!

PS ☕ Se vuoi offrirci un caffè 👉 PayPal.Me

Siamo Thomas e Giulia. A Febbraio 2021 abbiamo lasciato il lavoro per Viaggiare a lungo Termine. Il nostro obiettivo? Aiutarti a Viaggiare in maniera Autentica e Low Cost condividendo le nostre esperienze di Viaggio e i Trekking in Giro per Il Mondo. Da quando siamo partiti abbiamo iniziato a lavorare come Content Creator e Nomadi Digitali. Unisci alla Nostra Community!

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici